Il blu non ti dona | Quivirgola
Quivirgola
Image of Il blu non ti dona

Il blu non ti dona

17.00

“Il blu non ti dona”, dice a Jenny la nonna. E anche il nonno trova bizzarro che una ragazzina speri di imbarcarsi un giorno: “Le donne sulle navi portano sfortuna”. Ma la nipote non si lascia dissuadere, sogna le acque verdazzurre e i cavallucci marini, isole all’orizzonte e una camicia blu da marinaio al posto della sua giacca a vento rossa. Un’infanzia sulla costa baltica della ddr, tra teli a fiori e boe rosse, gemme d’ambra e megafoni che gracchiano dalla torre di salvataggio, si dispiega così in racconti e visioni. Jenny moltiplica e incrocia le linee della Storia e le linee di confine sulle mappe di un atlante: è allo stesso tempo Serioša, Lucy, Claude, Wolfgang.

Il blu non ti dona è “un’autobiografia inventata” nella quale i ricordi si impregnano di immaginazione e si mescolano con “le memorie di una gioventù altrui”. Come sempre ama fare nei suoi libri, Judith Schalansky sovrappone alla vita reale una moltitudine di ritagli e sfumature e crea un romanzo nel quale le fatemorgane sono isole ben visibili al di là delle onde.

Il tuo carrello è vuoto
Comincia con gli acquisti